MENÙ

Villa Quaranta equilibrio tra classico e contemporaneo

A cura di Matteo Bonfante, Bonfante Interior Contractor

Nel mondo dell’architettura e dell’interior design, ogni progetto espone il suo dna legato alla storia del luogo e della destinazione d’uso. Ecco perché siamo entusiasti di presentare il nostro più recente lavoro di riqualificazione, un’opera che unisce con maestria l’essenza classica delle pietre e delle travi a vista con l’audacia contemporanea dei dettagli innovativi. 

Il concetto che guida questo progetto è una commistione equilibrata tra classico e contemporaneo, unendo il fascino intramontabile delle origini dell’edificio con l’energia e la vitalità del design moderno. L’involucro dell’edificio ha riportando alla luce muri in pietra e travi a vista, conferendo all’ambiente un’atmosfera senza tempo, ricca di storia e autenticità, dove l’esterno comunica con gli interni. 

Abbiamo voluto rendere omaggio al territorio e alle sue radici, introducendo richiami al mondo del vino che è da sempre parte integrante della cultura locale. Le cromie, in accordo al rosso del buon vino, si fondono armoniosamente con i toni caldi e accoglienti dell’ambiente. Una lampada custom disegnata con bottiglie della celebre Cantina Tommasi e un pannello divisorio che riprende il profilo delle bottiglie di vino sono solo alcuni dei dettagli che catturano lo sguardo e stimolano la curiosità. Inoltre, non potevamo dimenticare di celebrare il contesto geografico unico di Verona, città intrisa di storia e cultura. Decorazioni custom che richiamano gli archi dell’Arena di Verona caratterizzano le pareti, aggiungendo un tocco di magia e romanticismo all’ambiente. Quando si tratta di arredamento, abbiamo optato per la creazione di pezzi unici su misura, realizzati con materiali nobili come il legno impiallacciato, che conferiscono un’eleganza senza tempo agli spazi. Pareti rivestite di carta da parati effetto tessile, finiture materiche e richiami classici come scrittoi e testate letto con pannelli a serranda aggiungono ulteriori strati di raffinatezza e comfort. 

L’attenzione al progetto si cela nei dettagli. Abbiamo reinterpretato in chiave contemporanea le classiche specchiature in legno, sostituendole con metallo e geometrie più grafiche, declinate anche nella testata del letto. Il risultato è una fusione armoniosa tra passato e presente, tra tradizione e innovazione, che lascia senza fiato. 

In ultimo, non potevamo dimenticare l’uso sapiente di materiali pregiati come i marmi e i velluti, che conferiscono un tocco di lusso e sofisticazione agli ambienti, rendendoli irresistibilmente accoglienti e affascinanti. In definitiva, questo progetto di riqualificazione è molto più di una semplice ristrutturazione. È un omaggio al luogo per mano del design, dove si fonde storia, cultura e innovazione, per lasciare un’impronta nella mente di chiunque vi ponga lo sguardo. 

Soddisfatti del risultato ottenuto, che ci rispecchia come progettisti attenti dalla A alla Z.

Matteo Bonfante

Founder e ceo di Bonfante Interiors, azienda veronese specializzata nell’ideazione e realizzazione di progetti di interior design nel settore hospitality

teo@bonfante.it

www.bonfante.it