MENÙ

I grafici di H-Benchmark

STAGIONE ESTIVA 2024
(dato acquisito al 27 maggio 2024 e confronto vs. stessa data 2023)

Si registra un importante aumento del tasso di occupazione acquisito sia sul cluster Lago che sul cluster Montagna, più accentuato su settembre e, più in generale, all’allontanarsi dalla data di osservazione.
Il cluster Mare, invece, risulta in leggera flessione rispetto alla stessa data 2023, probabilmente a causa delle condizioni meteo incerte che hanno caratterizzato la Stagione Primaverile che volge al termine. Anche per quest’ultimo, però, la tendenza è positiva all’allontanarsi della data di osservazione e, nonostante il calo attuale della domanda su giugno, luglio e agosto, registriamo un delta positivo su settembre alla stessa data di osservazione 2023.
La tendenza registrata soprattutto nei cluster Lago e Montagna può avere una triplice lettura: aumento del tasso di occupazione, anticipo delle prenotazioni o entrambe le fattispecie sopracitate. Solo il dato consolidato, però, potrà dircelo con certezza.

Settembre, infine, risulta essere un mese sempre più in ascesa per quanto riguarda la domanda, prendendo ormai per assodato un allungamento della stagione estiva così come avvenuto negli ultimi anni, anche in sostituzione di inizi di stagione estiva con condizioni meteo spesso sfavorevoli.

Potrebbe interessarti